Luoghi

Biblioteche e musei, parchi e impianti sportivi, farmacie, scuole dell’infanzia, sedi per la celebrazione di matrimoni, piattaforme ecologiche, rete fognaria e idrica.

Esplora tutti i luoghi

Borgo di Ceri

Borgo di Ceri

Il borgo, fondato nel 1236, è eretto su una rupe di tufo, e dello stesso periodo è datato il castello alla sua sommità, costruito per ragioni di difesa. Il minuscolo centro storico, costituito da una piazzetta e qualche vicolo, conserva il fascino medievale, sembra quasi di viaggiare nel tempo.

cerveteri aerea

Cerveteri Capoluogo

Il Comune di Cerveteri, composto da 8 frazioni, è un bellissimo territorio a nord di Roma, ricco dal punto di vista naturalistico e storico. Famosa in tutto il mondo per il proprio illustre passato quale centro della Civiltà Etrusca, Cerveteri oggi è una realtà molto vivace e conserva la propria tradizione, con uno sguardo verso il futuro.

Chiesa Sant'antonio abate interno

Chiesa di S.Antonio Abate

Piccola chiesa sorta in prossimità della cinta muraria. Eretta presumibilmente nel secolo XI, è molto probabile che originariamente facesse parte di un complesso monastico più ampio di cui oggi purtroppo non rimangono molte tracce.

Santa Maria Maggiore Cerveteri

Chiesa di S.Maria Maggiore

Costruita sui resti di un antico tempio etrusco, ha mutato più volte nel corso dei secoli il suo aspetto. Inizialmente era composta da una sola navata, fu poi subito ampliata con l’aggiunta delle altre due.

Madonna dei canneti

Chiesa Madonna dei Canneti

La leggenda narra che la sacra immagine, un mediocre dipinto ad affresco rappresentante la Madonna col Bambino e due angeli forse appartenente ad una piccola edicola sacra, fu ritrovata intorno al 1600 in mezzo ai suddetti canneti in seguito al susseguirsi di vari miracoli dei quali non perviene alcuna testimonianza, fatta eccezione per i numerosi ex voto custoditi all’interno della chiesa.

Chiesa San Michele Arcangelo interno

Chiesa S. Michele Arcangelo

La Chiesa di San Michele Arcangelo venne fondata alla fine del XIII secolo, quando la comunità agostiniana, subentrata ai benedettini nel convento di San Michele “sub ripam iuxta Cerveterem” abbandonò quest’ultimo convento perché cadente, e si stabilì in una collina poco sopra l’abitato di Cerveteri.

Quanto sono chiare le informazioni su questa pagina?

Valuta da 1 a 5 stelle la pagina

Quali sono stati gli aspetti che hai preferito? 1/2

Dove hai incontrato le maggiori difficoltà? 1/2

Vuoi aggiungere altri dettagli? 2/2

Inserire massimo 200 caratteri