Autorizzazione allo scarico di immobili non serviti a pubblica fognatura - Attestazione imbocco pubblica fognatura

  • Servizio attivo
Procedimento di autorizzazione allo scarico per immobili non serviti da pubblica fognatura ai sensi del D. Lgs 152/2006 ed s.m.i. – procedimento

A chi è rivolto

Proprietari o titolari di diritti reali su immobili che non sono collegati alla fognatura comunale e sono situati in zone non servite dalla stessa – attestazione di regolare allaccio in fogna di un immobile legittimato

Descrizione

Il procedimento è volto ad autorizzare proprietari, titolari di diritti reali o amministratori di condominio alla realizzazione ed alla messa in esercizio di impianti di smaltimento autonomi di varia tipologia o al rinnovo di una autorizzazione allo scarico esistente in corso di validità, nonché all’attestazione del corretto allaccio in fogna di un immobile o complesso edilizio.

Ogni istanza necessita del supporto progettuale di un tecnico abilitato che si occupi della scelta della tipologia di impianto più adatta alle condizioni progettuali, nonché del dimensionamento delle diverse parti. Lo stesso è deputato anche all’analisi vincolistica dell’area oggetto dell’intervento.

Come fare

E’ necessario presentare apposita istanza sulla specifica modulistica, corredata da relazione tecnica asseverata da tecnico specializzato ed eleborati progettuali idonei ad illustrare correttamente il progetto.

Cosa serve

  • modulistica correttamente compilata;
  • elaborati progettuali e relazione tecnica sottoscritta da professionista abilitato che illustrino il progetto
  • versamento dei diritti di segreteria
  • marca da bollo da € 16

Cosa si ottiene

Autorizzazione allo scarico dei reflui negli strati superficiali del sottosuolo ai sensi del D. Lgs. 52/2006

Tempi e scadenze

L’istruttoria verrà definita entro un massimo di 90 giorni dalla presentazione dell’istanza.

L’autorizzazione ha la validità di quattro anni dalla data del rilascio.

L’istanza di rinnovo deve essere presentata alla scadenza del terzo anno.

Quanto costa

  • 150,00€ diritti di segreteria ed istruttoria autorizzazioni allo scarico acque reflue domestiche;
  • 200,00€ diritti di segreteria ed istruttoria autorizzazioni allo scarico acque reflue industriali;
  • 120,00€ diritti di segreteria ed istruttoria rilascio attestato imbocco in fogna;
  • 16,00€ marca da bollo.

Accedi al servizio

Puoi prenotare un appuntamento e presentarti presso l'ufficio al seguente indirizzo:

  • Palazzo del Granarone, Via Francesco Rosati Snc, 00052

Documenti

Contatti

Telefono:

3389385755

Unità organizzativa responsabile

Ambiente

Via Francesco Rosati Snc, 00052


Argomenti

Codice dell'ente erogatore

c_c552

Ultimo aggiornamento: 20/12/2023, 23:18

Quanto sono chiare le informazioni su questa pagina?

Valuta da 1 a 5 stelle la pagina

Quali sono stati gli aspetti che hai preferito? 1/2

Dove hai incontrato le maggiori difficoltà? 1/2

Vuoi aggiungere altri dettagli? 2/2

Inserire massimo 200 caratteri