Strumenti personali

Accesso agli atti urbanistici

Cosa è e a cosa serve

Per poter accedere ed avere copia degli atti depositati presso l'Ufficio Tecnico Comunale deve essere compilato apposito modulo ai sensi della Legge 7 Agosto 1990 n. 241 e s.m.i..

Chi può presentare la domanda

Può presentare la domanda: il proprietario, il locatore, il titolare di altro diritto soggettivo tutelabile (specificando quale), vicino confinante, compromissario (allegando atto di compromesso), il possessore.
Dovrà essere indicato nella domanda: il motivo per cui si richiede tale documento, quale documento si richiede e l'intestatario dello stesso.

Nel caso in cui il soggetto che si presenta a prendere visione delle pratiche non sia il titolare della richiesta, questo dovrà presentarsi con delega alla visione e estrazione di copia, allegando copia del documento d'identità del delegante.

Dove si presenta

La domanda deve essere presentata all'Ufficio Protocollo del Comune di Cerveteri.

Dove si effettua

Gli atti sono visionabili presso l'Ufficio Tecnico comunale in Piazza Risorgimento n. 20 (2° piano) nell'orario di apertura al pubblico come indicato nella apposita sezione (vai agli orari).

Versamenti da effettuare

Con Delibera di Giunta Comunale n. 128/2012 sono stati istituiti i diritti di ricerca e visura delle pratiche edilizie nella seguente misura, da versare con le modalità previste nella sezione: Modalità di pagamento.

Archivio corrente:

  • per documenti in corso e anteriori fino a 2 anni, sono dovuti diritti pari ad € 5,00

Archivio di deposito:

  • per i documenti con data oltre 2 anni a fino a 20, sono dovuti diritti pari ad € 20,00
  • per i documenti con data oltre 20 anni a fino a 40, sono dovuti diritti pari ad € 30,00

Archivio storico:

  • per documenti con data oltre 40 anni,  sono dovuti diritti pari ad €  40,00
  • quando si richiedono copie conformi, la domanda dovrà essere presentata in bollo da Euro 14,62.

Diritto d’urgenza (esercizio del diritto di accesso entro 8 gg. lavorativi, pari ad € 20,00